EMDR

Per informazioni o prenotazioni del servizio di EMDR

SERVIZI

Cos’è l’EMDR?

L’EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) è un trattamento psicoterapeutico scoperto nel 1989 dalla psicologa americana Francine Shapiro. È stato utilizzato inizialmente per alleviare lo stress associato ai ricordi traumatici. Oggi è riconosciuto come trattamento evidence-based per il disturbo da stress post-traumatico (DSPT).

Modello teorico

L’EMDR è basato sul modello di elaborazione adattiva dell’informazione (AIP) secondo cui le esperienze vengono immagazzinate nella memoria ed elaborate in modo funzionale permettendo alla persona di accedere volontariamente ai ricordi e di utilizzarli in modo costruttivo.
Durante un’esperienza traumatica, invece, le informazioni restano “intrappolate”, scollegate dal resto, mantenendo attive le emozioni, percezioni, cognizioni e sensazioni fisiche disturbanti presenti al momento dell’evento traumatico. Tutte queste informazioni immagazzinate in modo disfunzionale, restano “congelate” all’interno delle reti neurali e incapaci di mettersi in connessione con le altre reti con informazioni utili. Le informazioni “congelate” e racchiuse nelle reti neurali, non potendo essere elaborate, continuano a provocare disagio nel soggetto, fino a portare all’insorgenza di patologie come il disturbo da stress post traumatico (PTSD) e altri disturbi psicologici.

Come avviene la seduta di EMDR?

Dopo una fase di raccolta della storia di vita della persona lo psicoterapeuta formato in EMDR lavorerà su quelle situazioni/eventi che hanno contribuito allo sviluppo di problemi emotivi o disturbi psicologici. Questi ricordi verranno rielaborati in seduta, durante la quale il paziente è invitato a notare i pensieri, le sensazioni fisiche e immaginarie collegate all’esperienza traumatica, e al contempo il terapeuta fa compiere dei semplici movimenti oculari. Tali stimolazioni hanno lo scopo di favorire una migliore comunicazione tra gli emisferi cerebrale e si basano su un processo neurofisiologico naturale, simile a quello che avviene nel sonno REM.

Dopo il trattamento dell’EMDR il paziente integra quell’evento nella sua storia, lo ricorda e trasforma il trauma in un ricordo privo di condizionamenti sul presente.

L’EMDR consente di modificare la prospettiva con cui si vedono queste esperienze traumatiche in tempi brevissimi, indipendentemente dagli anni passati dall’evento.

La durata del trattamento EMDR

Studi randomizzati controllati hanno dimostrato che nel giro di 3-6 sedute si ha dal 77 al 100% di remissione di remissioni del DSPT in vittime di traumi singoli, mentre occorrono almeno 12 sedute di vittime di traumi multipli come nei reduci di guerra.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità nell’agosto del 2013 ha riconosciuto l’EMDR come trattamento efficace per la cura del trauma e dei disturbi ad esso correlati.

Richiedi informazioni sul servizio di EMDR

Per avere informazioni sul servizio di EMDR o per richiedere una prenotazione, seleziona una delle sedi qui sotto dove il servizio è disponibile e scegli se contattarci telefonicamente o via email