DESCRIZIONE DEL CORSO

  • Verrà rilasciato diploma certificato IBITA – International Bobath Instructors Training Association
  • Il monte ore totale del corso completo è di 112 ore derivante dalla somma delle ore dei moduli
  • Numero massimo di ore di assenza consentito per il conseguimento del diploma finale: 8 ore
  • Numero massimo di partecipanti: 12

Valutazione finale: questionario a scelta multipla e domande aperte e presentazione di un caso clinico con supporto di audiovisivi e scale di valutazione funzionale.

    Ergoterapia, Fisioterapia

    CORSI IBITA LIVELLO BASE: Valutazione e trattamento dell’adulto con disturbi neurologici, Concetto Bobath

    Il dott. Giovanni De Giorgi terrà per Istituto Santa Chiara il corso IBITA livello base dal titolo:
    “Valutazione e trattamento dell’adulto con disturbi neurologici, Concetto Bobath”

    Il corso è diviso in vari moduli che si terranno:
    Primo modulo: 26 – 27 – 28 gennaio 2024
    Secondo modulo: 1 – 2 – 3 marzo 2024
    Terzo modulo: 12 – 13 – 14 aprile 2024
    Quarto modulo: 17 – 18 – 19 maggio 2024
    Quinto modulo: 14 – 15 – 16 giugno 2024

    Il corso permetterà di acquisire il diploma certificato IBITA – International Bobath Instructors Training Association

    Responsabile scientifico del corso è la dott.ssa Oriana Elena Casilli

    Crediti ECM: 50 – Costo corso: 1500€

    DATE E LUOGO DEL CORSO

     Il corso si terrà a Lecce

    Il corso si svilupperà in vari moduli che rispetteranno tali date:

     

    • Primo modulo: 26 – 27 – 28 gennaio 2024
    • Secondo modulo: 1 – 2 – 3 marzo 2024
    • Terzo modulo: 12 – 13 – 14 aprile 2024
    • Quarto modulo: 17 – 18 – 19 maggio 2024
    • Quinto modulo: 14 – 15 – 16 giugno 2024

    QUOTA DI PARTECIPAZIONE

    1500 €

    DOCENTI DEL CORSO

    Docente del corso

    Dott. Giovanni De Giorgi:

    • Docente instructor Bobath 2005
    • Tutor clinico, Università degli studi di Verona, laurea in fisioterapia
    • Delegato sicurezza, Ospedale Sacro Cuore – Don Calabria di Negrar (VR)
    • Docente presso il corso di Laurea in Fisioterapia dell’Università di Verona
    • Docente presso il corso di Laurea in Fisioterapia dell’Università di Catania

    Responsabile scientifico

    La dott.ssa Oriana Elena Casilli è la responsabile scientifica del corso:

    • Fisiatra e reumatologa presso la sede di Lecce di Istituto Santa Chiara

    PROGRAMMA DEL CORSO

    Primo modulo

    Conoscenze teoriche:

    • Storia del concetto Bobath
    • Fisiopatologia del movimento, postura e gesto
    • Apprendimento motorio
    • Problematiche del paziente adulto emiplegico in fase acuta
    • Osservazione e valutazione; definizione degli obiettivi funzionali del trattamento
    • Organizzazione antigravitaria del tronco
    • Osservazione e valutazione; definizione degli obiettivi funzionali del trattamento
    • Stazione eretta

    Acquisizione di abilità manuali, tecniche e pratiche:

    • Adattamento posturale e facilitazione del movimento normale
    • Trasferimenti e posizionamenti in fase acuta
    • Definizione e pianificazione degli obiettivi terapeutici; strutturazione sequenziale del progetto riabilitativo
    • Trattamento dei pazienti presenti al corso
    • Problem solving e trattamento di problemi specifici

    Miglioramento delle capacità relazionali e comunicative:

    • Conoscenze terminologiche specifiche del concetto Bobath
    • Sviluppo di abilità sociali specifiche volte a favorire l’interazione terapeutica
    • Adattamento a diversi contesti relazionali e lavorativi
    • Utilizzo di canali non verbali

     

    Secondo e terzo modulo

    Conoscenze teoriche:

    • Osservazione e valutazione; definizione degli obiettivi funzionali del trattamento
    • Fisiopatologia del cingolo scapolare
    • Organizzazione del cammino
    • Problematiche del tratto oro-facciale
    • Problematiche neurocomportamentali
    • Organizzazione antigravitaria del tronco
    • Fisiopatologia della mano nell’emiplegia
    • Organizzazione di attività posturali complesse
    • Disturbi delle funzioni cognitive e loro influenza sul trattamento

    Acquisizione di abilità manuali, tecniche e pratiche:

    • Adattamento posturale e facilitazione del movimento normale
    • Problem solving e trattamento di problemi specifici
    • Definizione e pianificazione degli obiettivi terapeutici; strutturazione sequenziale del progetto riabilitativo
    • Trattamento dei pazienti presenti al corso

    Miglioramento delle capacità relazionali e comunicative:

    • Sviluppo di abilità sociali specifiche volte a favorire l’interazione terapeutica
    • Incremento della capacità di lavorare in gruppo
    • Strategie di fronteggiamento delle problematiche neuropsicologiche

    PROGRAMMA DETTAGLIATO DEL CORSO BOBATH

    Modulo primo e secondo

    Introduzione al concetto: basi teoriche-analisi del movimento normale e della funzione.
    Controllo posturale, progressione del trattamento dalla fase acuta alla costruzione dei requisiti funzionali, basi neurofisiologiche del concetto, ragionamento clinico (model of clinical practice)

    Prima giornata – 26 gennaio 2024

    08.30 – 09.00 | Presentazione del corso
    09.00 – 10.30 | Lezione: Introduzione storica e basi teoriche del concetto Bobath
    10.30 – 10.45 | Coffee break
    10.45 – 12.00 | Laboratorio: Il movimento normale
    12.00 – 12.30 | Sintesi dei contenuti della mattinata
    12.30 – 13.30 | Pausa pranzo
    13.30 – 14.30 | Neurofisiologia 1 – Il controllo posturale
    14.30 – 16.00 | Laboratorio: Il movimento normale
    16.00 – 16.15 | Coffee break
    16.15 – 17.15 | Lezione: Neurofisiopatologia -UMNS- sindrome del motoneurone superiore parte prima – I sintomi negativi
    17.15 – 17.30 | Sintesi dei contenuti del pomeriggio

    Seconda giornata – 27 gennaio 2024

    08.30 – 10.15 | Lezione: Neurofisiopatologia -UMNS- sindrome del motoneurone superiore parte seconda – I sintomi positivi
    10.15 – 10.30 | Coffee break
    10.30 – 12.00 | Valutazione e trattamento di un paziente da parte del docente
    12.00 – 12.30 | Lezione: Principi per il ragionamento clinico (parte 1)
    12.30 – 13.30 | Pausa pranzo
    13.30 – 15.00 | Lezione: Neurofisiologia 2 – Il controllo posturale
    15.00 – 16.00 | Laboratorio : il movimento normale
    16.00 – 16.15 | Coffee break
    16.00 – 17.00 | Il movimento normale
    17.00 – 17.30 | Sintesi dei contenuti del pomeriggio

    Terza giornata – 28 gennaio 2024

    08.30 – 10.15 | Lezione/applicazione pratica tra partecipanti e casi clinici:
    Scale di valutazione specifiche per il tronco -TCT,TIS
    10.15 – 10.30 | Coffee break
    10.30 – 12.00 | Lezione/applicazione pratica tra partecipanti e casi clinici:
    Scale di valutazione specifiche per il tronco -PASS, FIST
    12.00 – 12.30 |Sintesi dei contenuti della mattinata
    12.30 – 13.30 | Pausa pranzo
    13.30 – 15.30 | Lezione: Controllo e Apprendimento Motorio
    15.30 – 15.45 | Coffee break
    15.45 – 17.00 | Valutazione e trattamento di un paziente da parte del docente
    17.00 – 17.30 | Lezione: principi per il ragionamento clinico (Parte seconda)

     

    Secondo modulo

    Prima giornata – 1 marzo 2024

    08.30 – 09.30 | Laboratorio: posizionamento del paziente in fase acuta
    09.30 – 10.30 | Laboratorio: prime attività per il paziente in fase acuta
    10.30 – 12.00 | Valutazione e trattamento dei pazienti da parte dei partecipanti al corso
    12.00 – 12.30 | Sintesi dei contenuti della mattinata
    12.30 – 13.30 | Pausa pranzo
    13.30 – 15.30 | Laboratorio: attività selettiva del tronco (1° parte)
    15.30 – 17.00 | Lezione: problematiche specifiche del controllo posturale nei vari quadri clinici e indicazioni per il trattamento – Introduzione al Bestest
    17.00 – 17.30 | Sintesi dei contenuti del pomeriggio

    Seconda giornata – 2 marzo 2024

    08.30 – 10.15 | Laboratorio: attività selettiva del tronco (2° parte)
    10.15 – 10.30 | Coffee break
    10.30 – 11.45 | Trattamento dei pazienti da parte dei partecipanti al corso
    11.45 – 12.30 | Revisione dei casi clinici trattati dai partecipanti
    12.30 – 13.30 | Pausa pranzo
    13.30 – 15.00 | Laboratorio: attività di trasferimento – letto carrozzina, passaggio supino – sul fianco, rotolo e passaggi supino – seduto
    15.00 – 15.15 | Coffee break
    15.15 – 16.15 | Laboratorio: attività di trasferimento – letto carrozzina, passaggio supino – sul fianco, rotolo e passaggi supino – seduto
    16.15 – 17.30 | Trattamento di un paziente da parte del docente

    Terza giornata – 3 marzo 2024

    08.30 – 10.30 | Laboratorio: Sit to stand e stand to sit
    10.30 – 10.45 | Coffee break
    10.45 – 12.00 | Trattamento dei pazienti da parte dei partecipanti al corso H ecm
    12.00 – 12.30 | Revisione dei trattamenti
    12.30 – 13.30 | Pausa pranzo
    13.30 – 15.00 | Laboratorio: applicazione del Bestest (esclusi items specifici per la deambulazione)
    15.15 – 15.30 | Coffee Break
    15.15 – 16.45 | Trattamento di un paziente da parte del docente
    16.45 – 17.30 | Sintesi degli apprendimenti modulo terzo e quarto

     

    Terzo modulo

    Stazione eretta – Deambulazione e Attività Selettive e Sinergiche per gli arti inferiori

    Prima giornata – 12 aprile 2024

    08.30 – 09.30 | Stazione eretta e verticalità
    09.30 – 10.30 | Laboratorio: stazione eretta e verticalità nel paziente grave
    10.30 – 10.45 | Coffee break
    10.45 – 12.00 | Valutazione e trattamento dei pazienti da parte dei partecipanti al corso
    12.00 – 12.30 | Sintesi degli apprendimenti della mattinata
    12.30 – 13.30 | Pausa Pranzo
    14.30 – 15.45 | Laboratorio: attività in stazione eretta
    15.45 – 16.00 | Coffee break
    16.00 – 17.30 | Laboratorio: attività in stazione eretta e prone standing

    Seconda giornata – 13 aprile 2024

    08.30 – 10.30 | Lezione: il cammino – biomeccanica e neurofisiologia
    10.30 – 11.45 | Trattamento dei pazienti da parte dei partecipanti al corso
    11.45 – 12.30 | Trattamento di un paziente da parte del docente
    12.30 – 13.30 | Pausa pranzo
    13.30 – 15.00 | Laboratorio: facilitazioni al cammino e al primo passo
    15.15 – 15.30 | Coffee break
    15.30 – 17.00 | Lezione: problematiche specifiche della deambulazione in differenti quadri clinici – Bestest items inerenti il cammino
    17.00 – 17.30 | Sintesi degli apprendimenti

    Terza giornata – 14 aprile 2024

     

    Quarto modulo

    Prima giornata – 17 maggio 2024

    08.30 – 10.30 | Laboratorio: facilitazioni al cammino
    10.30 – 11.45 | Trattamento dei pazienti da parte dei partecipanti al corso
    11.45 – 12.30 | Ragionamento clinico sui pazienti trattati dai partecipanti – Sessione plenaria
    12.30 – 13.30 | Pausa pranzo
    13.30 – 15.00 | Laboratorio: il trattamento del piede
    15.15 – 15.30 | Coffee break
    15.30 – 17.00 | Laboratorio: evocazione di sinergie per la deambulazione (arti inferiori)
    17.00 – 17.30 | Sintesi degli apprendimenti

    Seconda giornata – 18 maggio 2024

    08.30 – 9.30 | Laboratorio: facilitazioni al cammino nel paziente grave
    09.30 – 10.30 | Laboratorio: ripresa di tutte le facilitazioni al cammino
    10.30 – 11.45 | Coffee break
    10.45 – 12.00 | Trattamento dei pazienti da parte dei partecipanti al corso
    12.00 – 12.30 | Revisione dei casi clinici trattati dai partecipanti
    12.30 – 13.30 | Pausa Pranzo
    13.30 – 15.00 | Lezione: il cingolo scapolo omerale. Basi biomeccaniche e problematiche cliniche
    15.15 – 15.30 | Coffee break
    15.45 – 17.30 | Laboratorio: trattamento del cingolo scapolo omerale

    Terza giornata – 19 maggio 2024

    08.30 – 10.30 | Lezione: neurofisiologia e biomeccanica della prensione e manipolazione
    10.30 – 10.45 | Coffee break
    10.45 – 12.00 | Trattamento dei pazienti da parte dei partecipanti al corso
    12.00 – 12.30 | Sintesi degli apprendimenti
    12.30 – 13.30 | Pausa pranzo
    13.30 – 15.00 | Trattamento di un paziente da parte del docente
    15.00 – 17.00 | Laboratorio: trattamento delle funzioni non manipolative e della fase di reaching

     

    Quinto modulo

    Trattamento dell’arto superiore: il sistema funzionale della prensione e manipolazione

    Prima giornata – 14 giugno 2024

    08.30 – 10.30 | Laboratorio: applicazione di scale cliniche per l’arto superiore
    10.30 – 10.45 | Coffee break
    11.45 – 12.00 | Trattamento dei pazienti da parte dei partecipanti al corso
    12.00 – 12.30 | Revisione dei trattamenti
    13.30 – 15.30 | Laboratorio: trattamento della prensione e manipolazione
    15.30 – 15.45 | Coffee break
    15.45 – 17.00 | Trattamento di un paziente da parte del docente
    17.00 – 17.30 | Sintesi degli apprendimenti

    Seconda giornata – 15 giugno 2024

    08.30 – 10.00 | Laboratorio: ripresa delle attività per l’arto superiore
    10.00 – 10.30 | Lezione: ortesi e ausili per arto superiore
    10.30 – 10.45 | Coffee break
    10.45 – 12.00 | Trattamento dei pazienti da parte dei partecipanti al corso
    12.00 – 12.45 | Lezione: ortesi e ausili per la deambulazione
    12.45 – 13.30 | Pausa pranzo
    13.30 – 15.00 | Laboratorio: attività a tappeto – salita e discesa
    15.15 – 15.30 | Coffee break
    15.30 – 17.30 | Laboratorio: salita e discesa delle scale e attività per il cammino adattativo (cambi di direzione, superamento di ostacoli etc.)

    Terza giornata – 16 giugno 2024

    08.30 – 10.30 | Revisione in grande gruppo dei case report da parte dei partecipanti
    10.30 – 11.45 | Trattamento dei pazienti da parte dei partecipanti al corso
    11.45 – 12.45 | Trattamento di un paziente da parte del docente
    12.45 – 13.30 | Pausa pranzo
    13.30 – 15.45 | Laboratorio: il Trattamento Domiciliare
    15.45 – 16.00 | Coffee break
    16.00 – 17.00 | Questionario ECM
    17.00 – 17.30 | Chiusura dei lavori e consegna attestati

    CONTATTACI

    Sei interessato al corso?

    Compila il form di contatto per iscriverti oppure contattaci al numero 366/1175080

    Da lunedì a venerdì dalle 10 alle 17.

    CONFERMA LA TUA ISCRIZIONE

    Devi accettare le condizioni sulla privacy

    13 + 9 =