Chi soffre di epilessia non può guardare la TV – Falso!

Soggetti con una suscettibilità agli stimoli visivi particolarmente spiccata possono presentare crisi epilettiche guardando la televisione o mentre giocano ai videogame davanti al computer.

Questo è un aspetto che in genere preoccupa molto i genitori di bambini o ragazzi con epilessia

Eppure basta osservare delle poche e semplici regole… Quali?

Ecco i consigli del neurologo Antonio Leo, direttore sanitario di Istituto Santa Chiara.

  1. Illuminare l’ambiente circostante, evitando la penombra
  2. Tenere la lampada accesa vicino allo schermo
  3. Non guardare lo schermo troppo da vicino
  4. Utilizzare schermi con frequenza di aggiornamento >100 Hz o di tecnologia più moderna (LCD, LED, ecc.)
  5. Ridurre l’impostazione della luminosità dello schermo
  6. Interrompere frequentemente la visione dello schermo
  7. Limitare il tempo trascorso davanti alla televisione

 

E il 3D? Fa male?

La visione di immagini 3D non comporta un più alto rischio di scatenamento di una crisi rispetto alle immagini 2D.

Basta adottare alcuni accorgimenti:

  1. Indossare gli occhiali 3D e toglierli prima di smettere di guardare qualcosa in 3D.
    Questo perché gli occhiali 3D sfarfallano per alcuni secondi quando le immagini in 3D si interrompono
  2. Se si utilizza un sistema 3D “active shutter”, il televisore non deve essere posto vicino a una finestra.
    Con la luce diurna infatti gli occhiali “active shutter” producono uno sfarfallio verso il vetro della finestra che a sua volta può scatenare una crisi

 

E con i videogame?

Molti aspetti contribuiscono alle crisi epilettiche indotte da videogame (che sono eventi molto rari):

  1. L’effetto facilitante della stimolazione luminosa
  2. Il ruolo dello stress emotivo legato al gioco stesso
  3. L’intensità e il tipo di colore delle immagini; per quest’ultimo motivo è importante evitare che i bambini giochino troppo vicini allo schermo e per periodi troppo lunghi

Quando la fotosensibilità è particolarmente spiccata, è importante attenersi alle precauzioni indicate ed eventualmente indossare occhiali protettivi dotati di speciali lenti colorate

 

Contatti

Istituto Santa Chiara effettua diagnosi e trattamento dell’epilessia nelle sedi di Roma Lecce.
Per avere maggiori informazioni o prenotare una visita, contattaci.

Sede di Roma

☎️ Telefono: 06/69365736
📱 Cellulare: 345/5585599
📧 Email: info.roma@istitutosantachiara.it
📍 Indirizzo: via Properzio 6, Roma

Sede di Lecce

☎️ Telefono: 0832/348383
📱 Cellulare: 393/9102469
📧 Email: riabilitazionelecce@istitutosantachiara.it
📍 Indirizzo: Via Campania 5, Lecce