La riabilitazione respiratoria è “un intervento globale e multidisciplinare basato sull’evidenza, rivolto a pazienti affetti da malattie respiratorie croniche, che sono sintomatici e spesso limitati nelle attività della vita quotidiana. Integrata nel trattamento individuale del paziente, la RR ha lo scopo di ridurre i sintomi, ottimizzare lo stato funzionale, aumentare la partecipazione e ridurre il consumo di risorse sanitarie attraverso la stabilizzazione o il miglioramento della malattia” (European Respiratory Society; American Thoracic Society).

La riabilitazione respiratoria può migliorare le difficoltà respiratorie di soggetti che abbiano avuto patologie o che siano affetti da:

  • Insufficienza respiratoria
  • Disturbi Respiratori del sonno (Apnee ostruttive notturne, OSAS)
  • Cifoscoliosi
  • Silicosi e Asbestosi
  • Fibrosi Cistica
  • Broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)
  • Enfisema polmonare
  • Malattie neurologiche (Sclerosi Laterale Amiotrofica – SLA, Sclerosi multipla, encefalopatie)
  • Postumi da interventi di cardiochirurgia, di chirurgia toracica e addominale
  • Asma bronchiale
  • Ipersecrezione bronchiale
  • Bronchiectasie
  • Disturbi respiratori legati all’obesità
  • Infezione da SARS-CoV-2

I benefici della Riabilitazione Respiratoria

La riabilitazione nei pazienti che abbiano sofferto di patologie respiratorie si rivela spesso fondamentale per il recupero dell’elasticità polmonare e per assicurare i corretti flussi e volumi respiratori, che garantiscano una migliore ventilazione alveolare e una conseguente buona ossigenazione.

La riabilitazione respiratoria, infatti:

  • Migliora la capacità di esercizio
  • Riduce la dispnea
  • Migliora la qualità della vita
  • Riduce la durata delle ospedalizzazioni per malattie respiratorie
  • Educa sulla malattia

L’efficacia della riabilitazione respiratoria nei pazienti Covid

Anche per i pazienti colpiti da Covid-19 che abbiano avuto difficoltà respiratorie, o siano stati intubati, la riabilitazione respiratoria può essere fondamentale.
Grazie a questa terapia, infatti, il paziente può iniziare a recuperare una buona elasticità polmonare unitamente al corretto uso del diaframma e della muscolatura intercostale della gabbia toracica.

La riabilitazione respiratoria presso Istituto Santa Chiara a Roma

Sabato 20 febbraio dalle h: 9.00 alle h: 13.00, Istituto Santa Chiara mette a disposizione i suoi professionisti esperti nel campo della riabilitazione respiratoria per tutti quei pazienti interessati alla terapia.

Nell’occasione, il paziente potrà fruire di un consulto valutativo finalizzato all’individuazione di training personalizzati, volti a migliorare e potenziare le sue funzionalità respiratorie e/o polmonari.

I pazienti potranno avere informazioni dettagliate e consigli ad hoc su come:

  • gestire la tosse e i problemi respiratori
  • ridurre la somministrazione di ossigeno terapia
  • gestire le secrezioni
  • ridurre la dispnea
  • prepararsi a interventi
  • gestire la fase della riabilitazione

La giornata sarà dedicata ai pazienti

  • affetti da malattie polmonari croniche,
  • affetti da malattie neuromuscolari e neurodegenerative,
  • che sono stati sottoposti a interventi di chirurgia toracica o devono esserlo,
  • candidati al trapianto d’organo

Per prenotare la tua visita o per richiedere informazioni e chiarimenti: