Nutrizionista Lecce

salute e alimentazione

CHI È IL NUTRIZIONISTA E DI COSA SI OCCUPA

Il nutrizionista è un esperto specializzato in scienze della nutrizione e si occupa di educare a una sana e corretta alimentazione.

Dott.ssa Francesca Pellegrino

Biologa nutrizionista presso Istituto Santa Chiara Lecce

Prestazioni
  • Visita nutrizionale
  • Visita di controllo
  • Piani alimentari personalizzati
PRESENTAZIONE

La dott.ssa Pellegrino è esperta nell’elaborazione di piani alimentari in:

  • condizioni fisiologiche, quali gravidanza e allattamento
  • condizioni patologiche inerenti l’apparato cardiocircolatorio, l’apparato digerente, cirrosi epatica, colite ulcerosa, diverticolosi del colon, epatite cronica, malattia da reflusso gastroesofageo, l’apparato uro-genitale, come l’insufficienza renale
  • sindrome dell’intestino irritabile
  • ulcera peptica

É specialista della nutrizione in soggetti affetti da:

    • diabete
    • dislipidemia
    • ipotiroidismo
    • obesità
    • malattie oncologiche

A cosa serve la visita con il biologo nutrizionista?

Può essere necessaria la visita nutrizionistica per:

W

Necessità di perdita o aumento di peso

W

Imparare a conoscere e gestire la propria alimentazione

W

Avere un’alimentazione di qualità per prevenire l’invecchiamento precoce

W

Prevenire con l’alimentazione una serie di problematiche quali: colesterolo, reflusso gastrico, diabete, ipertensione, cistiti, candidosi, ritenzione idrica, gonfiori addominali, celiachia, intolleranze alimentari, ...

Come si svolgono gli incontri con il nutrizionista?

Si effettuano degli incontri che hanno come obiettivo quello di conoscere la storia clinica del paziente, definire gli obiettivi da raggiungere e stabilire modalità, tempi e percorsi da intraprendere.

L’anamnesi riguarda:

  • le informazioni sulla storia clinica e di peso del paziente
  • l’aspetto nutrizionale e sportivo
  • tutti i dati clinici e fisici necessari per potere elaborare un buon percorso alimentare.

Come prepararsi a una visita nutrizionistica?

Non ci sono norme di preparazione.

È utile, al fine di una corretta alimentazione, appuntare durante l’intera settimana che precede l’incontro con il nutrizionista, i cibi e le bevande consumate e gli orari.

È sempre raccomandato di presentarsi alla visita con la documentazione clinica in possesso e gli esami, i più recenti, correlati a eventuale patologia.