Slide 1
CORSO DI FORMAZIONE PER LOGOPEDISTI
L'elaborazione sensoriale nel setting logopedico

Docente: dott.ssa Caterina Apruzzese

15 CREDITI ECM

Slide 1
CORSO DI FORMAZIONE PER LOGOPEDISTI
L'elaborazione sensoriale nel setting logopedico

Docente: dott.ssa Caterina Apruzzese

15 CREDITI ECM

 

DESCRIZIONE DEL CORSO

L’elaborazione sensoriale è la capacità del sistema nervoso centrale di assimilare, elaborare e organizzare risposte appropriate per avere risposte adattive, permettendo un significativo coinvolgimento della vita (Pfeiffer, Daly, Nicholls & Gullo, 2015).
Un disturbo dell’elaborazione sensoriale non consente di avere un corretto apprendimento perché esso è di ostacolo all’evolversi delle competenze motorie, sociali e comportamentali.

Il corso si propone di approfondire le componenti dell’elaborazione sensoriale (modulazione sensoriale, discriminazione sensoriale, prassie, etc) nell’utente che afferisce ai servizi di riabilitazione.

La terapia riabilitativa deve tenere in considerazione, saper cogliere e saper trattare la capacità di un bambino nel mantenere uno stato di regolazione che gli consenta di essere parte attiva nell’ambiente.
Individuare, pertanto, i 5 fattori di stress (prof. S. Shanker) e garantire la regolazione e la coregolazione del bambino, garantisce un substrato sul quale far agire gli obiettivi riabilitativi.

INDICE CORSO – L’elaborazione sensoriale nel setting logopedico

Logopedista

L’elaborazione sensoriale nel setting logopedico

La dott.ssa Caterina Apruzzese terrà per Istituto Santa Chiara il corso dal titolo:
“L’elaborazione sensoriale nel setting logopedico”

Il corso si terrà in modalità RES a Roma il 24 e 25 febbraio 2024

 Crediti ECM: 15 – Costo corso: € 250

DATE E LUOGO DEL CORSO

Il corso si terrà in modalità RES a Roma il 24 e 25 febbraio 2024

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

250 €

DOCENTE DEL CORSO

Docente del corso

Dott.ssa Caterina Apruzzese

  • Logopedista presso l’Ambulatorio “Gli Angeli di Padre Pio” della Fondazione Centri di Riabilitazione Padre Pio Onlus di San Giovanni Rotondo (Fg), dove si occupa di disturbi complessi di linguaggio, della comunicazione e della deglutizione.
  • Ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze Riabilitative delle professioni sanitarie e il Corso di Perfezionamento in Revisioni Sistematiche e Metanalisi Cochrane.
  • Ha completato la scuola annuale in CAA e il corso annuale secondo il Concetto Bobath.
  • È Sensory Processing- Advanced Mentored Clinician e ha una formazione PROMPT di II livello.
  • Docente presso master universitari, corsi di aggiornamento professionale agli insegnanti e ai corsi di formazione al personale sanitario.

PROGRAMMA DEL CORSO

Primo giorno – 24 febbraio

9.00 – 10.30 | L’elaborazione sensoriale e i sistemi sensoriali
10.30 – 10.45 | Coffee break
10.45 – 12.30 | Il disturbo di modulazione sensoriale. Analisi video e discussione casi clinici. Particolare attenzione all’oralità
12.30 – 13.00 | Discussione casi clinici
13.00 – 14.00 | Pausa pranzo 
14.00 – 15.30 | Il disturbo di discriminazione sensoriale e la disprassia in ottica sensoriale. Analisi video e discussione casi clinici
15.30 – 15.45 | Coffee break
15.45 – 17.00 | La regolazione del bambino. Cogliere l’organizzazione gerarchica delle risposte del sistema nervoso autonomo e agire in ottica polivagale
17.00 – 18.00 | Discussione di casi clinici e fine lavori

Secondo giorno – 25 febbraio

9.00 – 10.30 | Embodied cognition
10.30 – 10.45 | Coffee break
10.45 – 11.30 | Le immagini mentali
11.30 – 13.00 | Esercitazione e fine dei lavori 

CONTATTACI

Sei interessato al corso?

Compila il form di contatto per iscriverti oppure contattaci al numero 366/1175080

Da lunedì a venerdì dalle 10 alle 17.

CONFERMA LA TUA ISCRIZIONE

Devi accettare le condizioni sulla privacy

9 + 8 =