La neurochirurgia è la branca della medicina che si occupa del trattamento chirurgico dei problemi che coinvolgono il cervello, la colonna vertebrale, i nervi periferici e le arterie presenti nel collo.

Il medico che si occupa della neurochirurgia è il neurochirurgo.

 

Di cosa si occupa il neurochirurgo?

Il neurochirurgo è un medico specializzato nella diagnosi e nel trattamento chirurgico dei problemi che colpiscono il sistema nervoso centrale e del sistema nervoso periferico.

 

Differenza tra neurochirurgo e neurologo

Il neurologo è un medico specializzato in neurologia che si occupa della diagnosi e del trattamento dei problemi che colpiscono il cervello, midollo spinale e nervi, ma non ricorre alla chirurgia, quello è ambito di azione del neurochirurgo.

 

Quali sono le patologie trattate più spesso dal neurochirurgo?

Le patologie con cui ha più spesso a che fare il neurochirurgo sono incluse:

  • Aneurismi e altre malformazioni vascolari
  • Anomalie congenite
  • Danni derivanti da traumi
  • Disturbi vascolari
  • Emorragie cerebrali
  • Ictus
  • Infezioni del cervello o della colonna vertebrale
  • Malattie del sistema nervoso (Parkinson, l’epilessia farmacoresistente, l’idrocefalo)
  • Nevralgia del trigemino
  • Neoplasie
  • Problemi ai nervi periferici, come la sindrome del tunnel carpale
  • Problemi alla colonna vertebrale (es: malattie degenerative, fusioni di vertebre, danni derivanti da traumi, problemi causati dall’artrite, fratture e problemi ai dischi intervertebrali)

 

Quando chiedere una visita neurochirurgica?

In genere il paziente viene indirizzato a una visita neurochirurgica da altri medici per stabilire se il problema neurologico richiede un intervento di tipo chirurgico.

 

Neurochiurgo a Lecce

Il dottore Stefano Coscia, direttore dell’unità funzionale di neurochirurga della Clinica Villa Maria Cecilia Hospital di Cotignola (Ravenna), effettua le sue visite presso Istituto Santa Chiara di Lecce.

 

Contatti

Per prenotare la visita neurochirurgica, contattaci: